Home / News / EX VIOLA, Romulo: “Viola, prendi Pato. Grato a Firenze e a Corvino”

EX VIOLA, Romulo: “Viola, prendi Pato. Grato a Firenze e a Corvino”

Romulo, ex viola, è intervenuto a Radio Bruno: “Non è stato facile all’inizio venire in Italia, ma la Fiorentina mi ha cambiato la vita. Sarò sempre grato a Firenze e i tifosi, e a Corvino che è venuto a prendermi in Brasile, sono stati due anni meravigliosi. La piazza è ambiziosa e merita grandi soddisfazioni, sicuramente deve giocare sempre in Europa, però quando c’è un cambio di proprietà bisogna dare il tempo per costruire. Chiesa quinto di centrocampo? L’ho visto da vicino nella partita contro il Brescia e mi è sembrato un giocatore fuori luogo, non lo vedo in quel ruolo in cui deve spendersi troppo a difendere. Lui è uno degli attaccanti più forti d’Italia e deve stare più vicino alla porta. Ribery? Con la palla tra i piedi è impossibile prenderlo, è davvero un fenomeno e sembra un ragazzino di 25-26 anni. Vede sempre la giocata prima degli altri. Pedro? Il primo anno in Italia per uno straniero è sempre difficile. Sei mesi è troppo poco tempo per imparare la lingua e ambientarsi. Un brasiliano che può fare al caso della Fiorentina? Prenderei Pato, ha fatto molto bene con il San Paolo con cui ha rescisso. Ho visto che l’ha cercato il Genoa, ma non c’è paragone, sarebbe un buon acquisto per la Fiorentina”.

Print Friendly, PDF & Email

Leggi Anche

Featured Video Play Icon

VIOLA TWEET, Il quarto appuntamento della giornata in collaborazione con Radio Firenze

In collaborazione con Radio Firenze tutti i giorni l’appuntamento quotidiano con la nostra redazione, Rassegna …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *