Home / News / EX VIOLA, De Sisti: “Con il Var la mia viola sarebbe stata da scudetto”

EX VIOLA, De Sisti: “Con il Var la mia viola sarebbe stata da scudetto”

La leggenda viola Giancarlo De Sisti è stato intervistato dal sito online del quotidiano Leggo. Queste le sue parole sugli anni trascorsi in viola : “Quella squadra nacque dalla cosiddetta “Fiorentina ye ye”, fatta di giovani talentuosi ai quali vennero aggiunti Maraschi, Amarildo e il sottoscritto. I viola vennero a prendermi dalla Roma perché Pesaola mi volle per completare il progetto. Io non volevo lasciare i giallorossi, ma il club aveva bisogno di vendere. Difficile fare paragoni fra epoche diverse, ma mi sembra un’annata irripetibile.Il VAR è un male necessario. Ma va ottimizzato perché non si capisce come mai a volte gli arbitri lo vannoa vedere e a volte no. Però ci sono benefici innegabili. Con il Var la Fiorentina nell’82 con me in panchina avrebbe vinto lo scudetto. Con “la pipa in bocca” come si dice a Roma. Il gol di Graziani a Cagliari all’ultima giornata non sarebbe stato annullato. La Juventus vinse con un rigore di Brady, noi facemmo 0-0 per quel gol annullato. Ma il portiere Corti subì una carica provocata dal suo difensore Lamagni. Me lo confessò lo stesso Lamagni anni dopo: “mister spinsi io Bertoni su Corti”.”.

Leggi Anche

PEZZELLA, Esordio da dimenticare con l’Argentina in Coppa America

Coppa America, la Colombia batte 2-0 l’Argentina in una partita da dimenticare per il capitano della …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *