Home / Esclusive / ESCLUSIVA F1, Umberto Smaila: “A Firenze troveremo una squadra che vuole riconquistare i tifosi. Chiesa? Se volesse venire al Milan…”

ESCLUSIVA F1, Umberto Smaila: “A Firenze troveremo una squadra che vuole riconquistare i tifosi. Chiesa? Se volesse venire al Milan…”

In occasione della delicata sfida tra Fiorentina e Milan siamo tornati ad intervistare il noto uomo spettacolo Umberto Smaila, grande tifoso del Diavolo. Ecco i suoi pensieri sulla partita che sa di dentro o fuori per un posto in Champions:

 

Sul suo Milan…

“Siamo una squadra lenta ed impacciata, tante volte fraseggiamo senza affondare e così diventa difficile far gol. L’altra sera ero allo stadio e San Siro era pieno, come se fosse l’ultima buona occasione per provare a tornare in Champions. E’ un momento molto complicato, sono poco fiducioso”.

Sulla partita contro la Fiorentina…

“Sarà una partita complicata, i viola giocheranno alla morte per cercare di riguadagnare un po’ di fiducia da parte dei tifosi fiorentini, per noi è l’ultima chance-Champions ma sono abbastanza pessimista”.

Sulla contestazione a Firenze…

“Dispiace per l’aria che tira di questi periodi a Firenze, nelle società ci sono sotto una serie di vicende che noi tifosi non sappiamo. E’ una bella piazza e merita tante belle cose. La situazione si ricomporrà”.

Su Chiesa…

“Credo che tutti dovrebbero correre e lottare come fa lui, ai tempi del mio vecchio Milan lo facevano tutti. Sotto questo punto di vista è un po’ un giocatore vecchio stampo, ai ritmi elevati abbina anche delle buone qualità tecniche e ne viene fuori un calciatore di livello.  Nella Fiorentina credo sia un po’isolato, nei rossoneri lo vedrei molto bene…”(ride ndr).

Su Montella…

“Vincenzo è una brava persona, al Milan però ha vissuto di alti e bassi. Sono convinto che le fortune di un allenatore dipendano molto dai giocatori che hanno a disposizione. E lui non ha avuto una squadra migliore di questa nella sua esperienza rossonera”.

Sulla vicenda Bakayoko…

“E’ uno dei pochi calciatori che tra i rossoneri non vedo poi così male. Ultimamente ci sono state delle problematiche con Gattuso, tra qualche parola di troppo e ritardi agli allenamenti e sembra essersi giocato la riconferma. Però vorrei ricordare che Maradona non si allenava proprio…”

Su Di Francesco…

“So che era stato nei pensieri della Fiorentina per la prossima stagione, adesso il fatto di vederlo accostato al Milan me lo fa ricordare come giocatore. Non era male, anzi, forse ci farebbe più comodo in campo”.

Sulle sorprese di Champions…

“Ho visto le gare di semifinale e sono rimasto sorpreso dai ritmi e la corsa che le squadre hanno messo in campo, sembravano partite degli anni 60′, squadre come il Celtic di allora che correvano come pazzi. In più sono tecnici, siamo distanti anni luce in Italia da questi club. Fa male vederci così in difficoltà, probabilmente l’unica consolazione è stata l’eliminazione della Juve…”

 

 

Articolo di Vincenzo Pennisi

 

 

 

Leggi Anche

RASSEGNA STAMPA, I titoli dei quotidiani sportivi in edicola

Questi i titoli e le aperture dei principali quotidiani sportivi e non solo, a tiratura sia nazionale che …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *