Home / Esclusive / ESCLUSIVA F1, LAZZARI: “Benassi-Barella? Spesso si vince a centrocampo. Ricordi viola? Un periodo difficile ma con Montella…”

ESCLUSIVA F1, LAZZARI: “Benassi-Barella? Spesso si vince a centrocampo. Ricordi viola? Un periodo difficile ma con Montella…”

In attesa della sfida di campionato tra Fiorentina e Cagliari di scena al Franchi domenica pomeriggio, abbiamo ascoltato il parere di un doppio ex di questo confronto:

Andrea Lazzari, oggi centrocampista del Fano in Serie C, il 22 luglio 2011 passa dal Cagliari alla Fiorentina firmando un contratto di tre anni in viola. In riva all’Arno ha collezionato poco più di trenta presenze e due gol, entrambi fondamentali per la vittoria, contro Genoa e Roma. Li ricorda con gioia? 

“Un bel ricordo è stato il gol al Genoa, non perché, era il primo in maglia viola, ma per la vittoria che abbiamo ottenuto. Poi sicuramente quello a Roma, all’ultimo minuto, è stata una grandissima gioia per me”.

Lei arriva a Firenze in un momento particolare. In società cambia qualcosa e anche sul campo le cose non vanno benissimo (la viola chiuderà al tredicesimo posto in Serie A). Poi però arriva Montella, che lei vive tra un prestito all’Udinese e il ritorno nel 2014… Ci racconta quel periodo? 

“Io sono arrivato comunque in un periodo di cambiamento e quindi le cose non andavano proprio benissimo. Ho vissuto tutte e due le facce di Firenze. Per fortuna, anche quando c’era molto entusiasmo con Montella, si giocava un ottimo calcio e non posso che non ricordare bene la città, i tifosi e la società”.

Periodo di cambiamento, soprattutto societario, che ha portato ad una frattura tra i tifosi e la proprietà viola. Nei momenti di difficoltà della squadra questa frattura riemerge ancora oggi… Cosa ne pensa?

“Purtroppo da sempre c’è questa cosa, però la squadra non deve assolutamente essere intaccata. Deve cercare di entrare in campo solo per fare bene. Credo che l’allenatore attuale, molto valido, che ho avuto l’occasione di viverlo a Grosseto, sa entrare nella testa dei giocatori e riuscirà a fare bene anche quest’anno”.

Ecco proprio quest’anno, iniziato bene dai viola ma anche dal Cagliari. Lei ha giocato con entrambe le maglie, cosa si aspetta da questa partita?

“Sicuramente sarà una bella partita. Sono due squadre che stanno giocando un calcio propositivo che arrivano dalla sosta per le Nazionali e magari ci sarà l’occasione di vedere un’ottima gara”.

Un’ottima gara che potrebbe essere decisa non solo in attacco. Una sfida nella sfida potrebbe essere quella a centrocampo tra due talentuosi italiani: Marco Benassi e Nicolò Barella. Da centrocampista cosa ne pensa di questi due ragazzi?

“Sì, spesso queste sfide si vincono anche a centrocampo. Ho visto la partita della Nazionale e credo che Barella già dall’anno scorso ha avuto una grande crescita. Ha personalità, tecnica e quindi può sicuramente diventare un ottimo giocatore. Benassi, anche lui, sta facendo bene in questa prima parte di campionato, speriamo continua così…”

Centrocampo viola che ha subito in estate un importante perdita: Milan Badelj. E’ stato fondamentale per il gioco della Fiorentina e lei ha avuto modo di vederlo giocare da vicino. Veretout lo sta rimpiazzando bene o quest’assenza peserà molto sulla stagione viola?

“Sicuramente Badelj è un ottimo giocatore. Ho avuto la fortuna di allenarmi con lui nell’ultimo anno che sono stato a Firenze, purtroppo non ci ho giocato perché in quella stagione ho fatto poco. E’ un grandissimo giocatore con geometrie incredibili e tatticamente molto intelligente. Però in mezzo al campo ora c’è Veretout al suo posto e vedo che sta facendo bene anche lui. In questa prima parte non sta facendo rimpiangere assolutamente Badelj”.

 

Leggi Anche

TUTTOSPORT, “La boutique Italia vale 800 milioni. Dal gioiello Chiesa fino a Tonali: l’azzurro e vetrina di mercato”

Anche Tuttosport questa mattina si concentra sulle giovani promesse del calcio italiano. Primo giocatore considerato …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *