Home / Editoriale / Diego Della Valle sibillino: “E’ arrivato il momento di incontrarsi e prendere le dovute decisioni. Dov’è il divertimento in tutto questo?”
slide_diegodellavalle_05

Diego Della Valle sibillino: “E’ arrivato il momento di incontrarsi e prendere le dovute decisioni. Dov’è il divertimento in tutto questo?”

Diego Della Valle, azionista di maggioranza della Fiorentina, ha concesso una lunga ed approfondita intervista al Corriere della Sera l’Economia. Ecco alcuni estratti interessanti anche in ottica viola: “Renzi? Abbiamo rapporti franchi e ottimi, ci conosciamo da anni. Quando abbiamo qualcosa da dirci ce lo diciamo in faccia ed avendo due caratteri forti ci sta che ci si dica le cose in maniera forte. Rapporti coi tifosi viola? Io comprai la Fiorentina, da alcuni anni mi sono completamente allontanato dalla gestione. Anche se vedere le partite la domenica mi crea tensioni in senso assoluto, a me che di tensioni in generale non soffro. Economicamente Andrea ha fatto dei miracoli. La domanda che gli faccio è: dove sta il divertimento in tutto questo? E dico che è arrivato il momento di incontrarsi e di vedere davvero se questa situazione dipende da pochi tifosi o se la città la pensa in questo modo e poi di conseguenza prendere le dovute decisioni.

Leggi Anche

MOENA (TN),ITALIA 20 LUGLIO 2017 - RITIRO A.C.F. FIORENTINA A MOENA IN PREPARAZIONE AL CAMPIONATO ITALIANO DI CALCIO DI SERIE A 2017/2018 - ALLENAMENTO DEL POMERIGGIO. -  NELLA FOTO: STEFANO PIOLI.

Fiorentina, ti mancano sette punti

C’è anche la Fiorentina tra le squadre che, in Europa, hanno raccolto meno punti rispetto …

1 Commento

  1. A Proposito di divertmento. Io credo che questa Viola non faccia più divertire, ma crei parecche tensioni, anche quando si pensa che sia tutto OK e magari fosse arrivato il tempo per vincere qualcosa , parliamo di quando si sognava in grande con Petito Rossi e soprattutto SuperMario Gomez, ma in realtà Titoli 0. Non ci si diverte più ad andare a vedere la Fiorentina. Firenze merita ben altro e la proprietà non ha fatto nulla, salvo tenerla a certi livelli, dove è conveniente per dire che non si è vinto, ma non sè neppure perso. Firenze vuole vincere, vuole essere competiva in Italia ed in Europa. Fatevi da parte DV, meglio essere poveri, ma appassionati e con tanto sentimento per la maglia, (vedere esampio Atletico Madrid).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *