Home / News / DAMASCELLI: “Il protocollo ignora un attore decisivo, il giocatore”

DAMASCELLI: “Il protocollo ignora un attore decisivo, il giocatore”

Tony Damascelli, storica firma del giornalismo italiano, è intervenuto in diretta a Radio Sportiva per commentare i temi del momento: “Protocollo? Si è trascurato un attore importante, il calciatore. Finora hanno parlato al tavolo solo le istituzioni, ma l’associazione calciatori è stata delegittimata, non ha avuto quella prevalenza che avrebbe dovuto avere. I calciatori sono gli attori principali e questo particolare deve venir fuori una volta per tutte. E’ una ripresa dovuta solo a motivi economici. Penso ci possa essere una mediazione per cominciare gli allenamenti, non lunedì perché 11 squadre sono contrarie. I presidenti badano solo alla cassa, i calciatori possono sopravvivere 2 mesi senza stipendio. Il protocollo Bundesliga? Assurdo, i calciatori non sono liberi e le partite si svolgono in uno stadio vuoto. Non c’è gioco se non c’è serenità. All’Uefa interessa le 4 squadre per la Champions? Bene, troviamole e sblocchiamo anche le retrocessioni, poi dedichiamoci ad altro”.

Print Friendly, PDF & Email

Leggi Anche

LE PAGELLE DI F1, Biraghi, che ritorno! Chiesa decisivo. Prove generali per Jack

DRAGOWSKI 6 Il Torino lo impegna poco, lui comunque si fa trovare pronto. Attento al 20′ …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *