Home / News / CURVA FIESOLE: “Non andremo allo stadio con le norme anti covid”

CURVA FIESOLE: “Non andremo allo stadio con le norme anti covid”

Ecco il comunicato ufficiale appreso dalla Curva Fiesole, tramite la pagina ufficiale Facebook: “In merito alla possibile riapertura degli stadi, con distanziamento sociale e capienza ultra-ridotta, gli ultras della Curva Fiesole comunicano che non faranno ritorno sui gradoni fino quando la situazione non sarà tornata alla ‘normalità’. Il tifo si Curva significa vicinanza e prossimità. Cantare e abbracciare la persona che si ha accanto dopo un gol. Se il momento non lo consente, aspetteremo. La Curva Fiesole non sarà mai un luogo dove stare a sedere distanziati. Né tanto meno possiamo accettare che dei Fiorentini, tifosi o Ultras che siano, rimangano fuori per una questione di capienza ridotta. O tutti o nessuno. Un’ultima cosa la vogliamo dire sui ‘padroni del calcio’: per anni hanno provato ad uccidere la passione dei settori popolari con leggi liberticide, trattando gli Ultras come un male da estirpare. Oggi si scopre invece che senza quel calore e ‘lo spettacolo del calcio’ nonha alcun senso. Una lezione da non dimenticare in futuro! MA NON RESISTO LONTANO DA TE…“.

Print Friendly, PDF & Email

Leggi Anche

GAGLIARDINI: “Fiorentina tosta. Sappiamo come giocano. Il nostro gruppo…”

Roberto Gagliardini, centrocampista nerazzurro, è intervenuto ai microfoni di Inter TV: “Dobbiamo essere contenti delle …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *