Home / News / Corsi: “Sono contento di come sta andando la Fiorentina”
slide_corsi_01

Corsi: “Sono contento di come sta andando la Fiorentina”

Il presidente dell’Empoli, Fabrizio Corsi, ha parlato della Fiorentina in un’intervista a Lady Radio: “Sono molto contento di come sta andando la Fiorentina, all’inizio ero preoccupato, con quelle tre sconfitte in una piazza come Firenze. Invece poi anche il pubblico si è calato in questa realtà nuova, di questa squadra totalmente cambiata. Pioli sta facendo un ottimo lavoro, anche migliore secondo me rispetto alle aspettative iniziali. Mi piace come sta operando la Fiorentina, puntando su giocatori giovani, come piace a me”. ”

Su Saponara: “Purtroppo il giocatore soffre di problemi di testa che aveva manifestato anche da noi. Con noi aveva fatto vedere dei lampi da campione vero. Io ebbi anche un’offerta di 16 milioni quando c’era Sarri. Non si può trovare scuse. Lui in questo momento deve incamerare questa responsabilità che ha a Firenze. Non so poi a livello di ruolo cosa può ritagliarsi in questa Fiorentina. Personalmente sono molto dispiaciuto per questi problemi che ha, però ora deve dimostrare maturità, e cogliere tutte le occasioni che l’allenatore gli darà da qui alla fine del campionato.”

Sulla situazione societaria della Fiorentina: “A Firenze dovrebbero fare una statua ai fratelli Della Valle. Forse è anche colpa loro che hanno speso troppo in questi anni. Hanno regalato tempo, passione e soldi alla causa, e sono il fior fiore dell’imprenditoria italiana. Bisognerebbe riconoscergli quello che hanno dato a Firenze negli ultimi anni. A me pare impossibile trovare qualcosa di meglio rispetto ai Della Valle. Per me sono delle persone intelligenti.”

Sui giovani viola e un possibile interessamento: “Noi di giovani ne abbiamo 10 all’interno della rosa, abbiamo fatto molti investimenti,e dobbiamo anche difendere questi investimenti. Quindi non credo che guarderemo in casa Fiorentina, al massimo andremo a cercare qualche profilo esperto”

Sul Mercato dell’Empoli: “In difesa secondo me alcuni giocatori hanno dato meno rispetto a quello che è il loro reale valore. Sulla trequarti abbiamo Zajc e Ninkovic che potrebbero benissimo stare in 7-8 squadre di Serie A, ed era un paradosso tenerli fuori e non trovargli spazi”.

Leggi Anche

slide_mondiali2018_01

MONDIALE, Simeone Sr duro sull’Argentina: “Vedo una squadra perduta”

Marca riporta un audio nel quale Diego Simeone, padre di Giovanni, parla col suo assistente …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *