Home / News / CONCORRENZA SULLA FASCIA: BIRAGHI PUO’ TEMERE HANCKO?

CONCORRENZA SULLA FASCIA: BIRAGHI PUO’ TEMERE HANCKO?

Per la prima volta tempo, il posto sulla fascia sinistra è stato occupato da un giocatore diverso da Cristiano Biraghi. Durante la partita di ieri è sceso in campo David Hancko, promettente terzino sinistro classe 1997, già in campo nella carambolesca partita contro il Chievo a Verona. In quell’occasione lo slovacco mise in campo tutto il suo valore, risultando tra migliori con un assist per Muriel. Fa pensare come all’inizio dell’anno questo giocatore veniva considerato quasi un salto nel vuoto, una “corvinata”, come direbbero alcuni tifosi viola. Tuttavia, durante la stagione, sono cresciuti i dubbi sull’efficienza di Biraghi lungo la fascia, così come le voci di mercato per il numero 3 viola si sono fatte sentire (specialmente da Milano, sponda Inter). Ebbene se le prestazioni di Hancko continueranno a salire per qualità e quantità, è evidente che il campanello d’allarme suonerà inevitabilmente per Biraghi. Del resto la gioventù è sinonimo in molti casi di voglia, fame, grinta, tutte caratteristiche che sono riscontrabili nello slovacco. Come prova di ciò, si osservino i venti minuti concessigli da Pioli durante la partita di andata contro la Spal. Si noteranno intensità, cattiveria agonistica e velocità. Dunque questo ragazzo non può che promettere bene ed è sulla bocca di molti, come Daniele Adani, che lo ha definito un ragazzo “destinato a diventare un grande giocatore”. Biraghi deve dunque temere la concorrenza di Hancko? E’ molto probabile, al tempo la risposta.

Leggi Anche

ACF WOMEN’S, Ufficiale l’arrivo di Thøgersen

La Fiorentina Women’s FC comunica di aver acquisito i diritti alle prestazioni sportive della calciatrice Frederikke …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *