Home / blu / COMMISSO, Esercizio contabile: dal 31 dicembre al 30 giugno
Commisso

COMMISSO, Esercizio contabile: dal 31 dicembre al 30 giugno

Commisso stravolgerà la data di chiusura dell’esercizio contabile, che in epoca dellavalliana era fissato il 31 dicembre, al termine dell’anno solare, per andare a fissarlo il 30 giugno, con la chiusura della stagione sportiva. A dicembre 2019 il bilancio fu in rosso di 27,6 milioni di euro. I ricavi, invece, sfiorano i 105. Il presidente Commisso ha prontamente immesso ben 30 milioni di euro, con scadenza il 30 settembre 2022 e un tasso del 2.5%. Spese programmate: 70 milioni di euro per il Centro Sportivo, nonché 75 per gli esercizi di riscatto di Amrabat, Cutrone, Igor, Duncan, Kouamè ed Agudelo. Lo riporta La Nazione.

Leggi Anche

EX VIOLA, Napoli su Vecino

Come riferisce Il Mattino, si possono aprire le porte del Napoli per l’ex viola Matias …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *