Home / News / Cobolli Gigli: “L’applauso di Firenze alla Juventus ha confermato le belle parole di Chiellini. Si è rivali, ma mai nemici”
slide_cobolligigli_01

Cobolli Gigli: “L’applauso di Firenze alla Juventus ha confermato le belle parole di Chiellini. Si è rivali, ma mai nemici”

Giovanni Cobolli Gigli, ex presidente della Juventus, ha parlato a Radio Bruno.
“L’applauso di Firenze alla Juventus ha confermato le parole di Chiellini alla fine della partita contro il Tottenham.
Chiellini è stato un eroe in campo, ma lo è stato ancora di più dopo la partita. I calciatori fanno il loro mestiere, però sono uomini che si stimano e si apprezzano al di là del fatto che in campo devono cercare di vincere. Ai tempi della mia presidenza ho sempre avuto un’accoglienza cortese dallo stadio di Firenze. Il gesto dei bianconeri è un bel segno ma l’avrebbero fatto anche giocatori di altre squadra. Il calcio è agonismo, ma non bisogna parlare di nemici. E’ inaccettabile che un ragazzo di trentuno anni, come Astori, debba lasciare la sua famiglia dal nulla. Ho sentito tanto parole buone, tranne quelle di Dani Alves.”

Leggi Anche

slide_mondiali2018_01

Mondiali, Brasile – Svizzera, le formazioni ufficiali

Queste le formazioni ufficiali di Brasile – Germania, match valido per il gruppo E del …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *