Home / News / Castellacci: “Astori una persona splendida, un’assenza incolmabile”
Davide Astori
Davide Astori

Castellacci: “Astori una persona splendida, un’assenza incolmabile”

Lo storico medico della Nazionale, Enrico Castellacci, si è dimesso qualche giorno fa e ha parlato anche al Corriere Fiorentino. Riportiamo una breve parte dell’intervista in cui parla anche dell’ex tecnico viola Prandelli e del capitano scomparso Davide Astori: “Ho lasciato perché cullavo un sogno, quello del mio quarto Mondiale. Sarebbe stato un record mai raggiunto da nessuno nel mio ambito, ma sappiamo come è andata. Questo, di pari passo con la rivoluzione in Figc, mi ha fatto maturare la convinzione che si fosse ormai chiuso un ciclo e dunque, con la massima serenità, ho detto stop. Un aneddotto sui ct dell’Italia? Prandelli era un vero gentleman, autore di un grande Europeo nel 2012. Conte è un uomo dalla straordinaria cultura del lavoro, stargli affianco è stato un privilegio. Astori? L’ultima volta che sono stato a Coverciano Davide non c’era già più. Quando sono arrivato davanti alla stanza dei massaggi, ho chiuso gli occhi rivedendomi l’ultimo massaggio che gli avevo fatto lì dentro. Sembrava che mi stesse parlando ancora. Un ragazzo solare, una persona splendida, un’assenza incolmabile”.

Leggi Anche

SLIDE_MANCINI_03

NAZIONALE, Mancini: “Portogallo più forte, ma a Milano…”

Roberto Mancini, ct dell’Italia, ha parlato ai microfoni dei cronisti presenti dopo l’incontro al Quirinale …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *