Home / News / BILANCIO ACF: -27 milioni. Aumentano i costi. Da Mediacom 10 milioni. FPF…
ACF Fiorentina

BILANCIO ACF: -27 milioni. Aumentano i costi. Da Mediacom 10 milioni. FPF…

Una perdita di 27.682.556 euro. Questo il risultato negativo della ACF Fiorentina nell’anno solare 2019.

La cifra è indicata nel bilancio di esercizio, uscito a fine aprile scorso, che tiene conto dei primi sei mesi sotto la gestione della vecchia proprietà e dei successivi sei con l’arrivo a Firenze di Rocco Commisso. La perdita 2019 è stata coperta con l’utilizzo della “Riserva in conto aumento di capitale e copertura perdite”.

Il valore della produzione 2019 è stato pari a 105.493.200 € con un incremento di 1.338.205 rispetto al 2018 (104.154.995) attestandosi, dunque, a valori analoghi all’esercizio precedente. Il costo della produzione 2019 e salito a 139.008.456 € dai 124.619.289 € del 2018 con un incremento di 14.389.167. La differenza tra costo e valore della produzione passa dai meno 20.464.294 € del 2018 ai meno 33.515.256 € del 2019.

Tra ricavi, rispetto all’esercizio 2018, si evidenzia una diminuzione di circa 4 milioni da diritti televisivi, un aumento di 2,8 milioni per le plusvalenze da cessione calciatori (12.343.639 e in totale), ma una diminuzione di 1,7 milioni per la cessione temporanea di giocatori; e un aumento complessivo dei ricavi da sponsorizzazioni di 3.789.158 €. In particola nel conto economico, rispetto ai “Ricavi da sponsorizzazioni ufficiali” si passa dai 1.180.197 e del 2018 ai 6.235.492 del 2019 con un incremento di 4.355.295 €. Per la stagione sportiva 2019-2020, si legge sul documento “il Main Sponsor della Fiorentina è la società Mediacom Communications Corp., in forza di un contratto di partnership commerciale che prevede un corrispettivo fisso di 10 milioni”.

Tra i costi, rispetto al 2018, aumenta di 4,48 milioni la voce “salari e stipendi”: da 53,17 milioni del 2018 si sale a 57,65 del 2019. Suddetta voce riporta anche i compensi per i calciatori (oltre agli altri dipendenti della Società): dai 38.579.097 € del 2018 si sale ai 41.937.376 del 2019, pari a un incremento degli stipendi lordi dei giocatori di 3.358.279 €.

I costi per servizi salgono di circa 2,7 milioni passando dai 19,1 dello scorso esercizio a 21,8. 4,93 milioni rappresenta l’incremento del costo di ammortamento delle prestazioni dei calciatori.

Il cambio di proprietà segna nel bilancio ACF una nuova voce, ovvero l’acquisto di beni immobili. L’acquisizione dei terreni (25,6 ettari) e dei fabbricati (1.714 mq) nel comune di Bagno a Ripoli dove sorgerà il nuovo centro sportivo viola “sono stati iscritti al controvalore relativo al corrispettivo di acquisto al lordo degli oneri accessori sostenuti, per totali 10,57 milioni”.

Nuova proprietà e nuovo assetto societario. ACF Fiorentina diventa una società controllata dalla New ACF Fiorentina srl (controllante titolare del 100% delle quote ACF), che è a sua volta controllata dalla Columbia Soccer Ventures LCC facente capo all’imprenditore Rocco Benito Commisso e alla sua famiglia. La controllante New ACF Fiorentina srl vanta un debito nei confronti della ACF Fiorentina di 30 milioni di euro, cifra che riguarda un finanziamento erogato in diversi periodi del 2019 per far fronte ai fabbisogni finanziari di Fiorentina (principalmente per acquisto terreni centro sportivo e calciomercato invernale). Il finanziamento scade il 30 settembre 2022 e prevede “interessi al tasso del 2,5% sull’Euribor a 3 mesi”. Tale finanziamento, nell’esercizio 2019, ha generato un debito nei confronti della New ACF Fiorentina srl “pari a € 208.416 relativo agli interessi passivi”.

Nonostante i due esercizi negativi consecutivi (meno 14,58 milioni nel 2018 e meno 27,68 milioni nel 2019), per quanto riguarda il Fair Play Finanziario (grazie al risultato dell’esercizio 2017 ampiamente positivo – 35,75 milioni) “determina per Fiorentina un dato aggregato totale ampiamente posizionato all’interno dei parametri stabiliti dalle norme del Fair Play Finanziario”.

Fonte: Il sito di Firenze.

Print Friendly, PDF & Email

Leggi Anche

MERCATO, Su Torreira piomba l’Atletico Madrid: telefonata del Cholo al giocatore

Secondo quanto ripotato dal giornalista Sebastian Giovanelli a sorpresa si inserisce anche l’Atletico Madrid nella corsa …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *