Home / Calciomercato / BIGICA: “Viola, i giovani hanno qualità ma lasciamoli tranquilli”

BIGICA: “Viola, i giovani hanno qualità ma lasciamoli tranquilli”

L’allenatore della Fiorentina Primavera Emiliano Bigica ha parlato di presente e futuro: “C’è grande entusiasmo, ho voglia di conoscere questo nuovo gruppo reintegrato per la maggior parte. E al contempo sono felice per chi ha trovato un’altra sistemazione. Finali della stagione scorsa? Tre in un anno per la Primavera sono sicuramente segnali importanti, segnali di una società attenta ai giovani e per questo la ringrazio. Mi è stata messa a disposizione una rosa di giocatori che può far bene. Riguardo alle finali, c’è rammarico per le mancate vittorie ma possono essere esperienze per migliorare e per cercare di non commettere nuovamente determinati errori. Nuovi acquisti? La direzione sportiva mi aveva messo al corrente che la futura rosa sarebbe stata rimpolpata con profili importanti. Hanuljak lo conoscevo già, ma sto imparando ad apprezzare tutti: mi sembrano ragazzi con valori alti. Sono curioso di misurare la mia conoscenza della lingua con chi ha meno dimestichezza con l’italiano, anche perché avrei sempre voluto fare il liceo linguistico. All’inizio potremo faticare per certi meccanismi ma sono positivi, vedo che hanno voglia di imparare. Apprezzeranno il fatto che c’è tanta gente che lavora per loro. La Fiorentina gli permetterà di sfruttare alcuni corsi di italiano. Moena? C’è grande sinergia con la prima squadra, volevo vedere all’opera i miei ‘vecchi’ e nuovi: sono stato colpito molto da Montiel. Ma ho visto miglioramenti importanti in Meli. Beloko grande dinamismo. Poi Vlahovic l’avevo già visto e ha qualità. Graiciar non lo conoscevo e mi ha favorevolmente impressionato. Ma sono giovani, non mettiamogli troppa fretta”.

Leggi Anche

Featured Video Play Icon

VIDEO F1, Clelland: “Questa settimana abbiamo puntato molto su noi stesse”

Anche la bomber Clelland ha parlato a margine della vittoria dilagante su Orobica Bergamo. Ecco le sue …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *