Home / blu / AMORUSO, “La Fiorentina deve tirare fuori gli attributi”

AMORUSO, “La Fiorentina deve tirare fuori gli attributi”

L’ex Fiorentina Lorenzo Amoruso ha parlato a Radio Bruno. Queste le sue parole: “La Sampdoria è un cliente abbastanza ostico, non gioca benissimo ma la fase difensiva la sa fare abbastanza bene. Non sarà una gara facile da gestire, anche perché loro vengono da un periodo positivo. Servirà una Fiorentina pronta a prendersi le proprie responsabilità tirando fuori gli attributi. Le squadre alle spalle stanno facendo punti…

Squadra troppo timida? Iachini, per quanto possa aver dato una sistemazione alla condizione atletica e alla fase difensiva, si trova a che fare con delle lacune derivate da un sistema di gioco troppo piatto. Chiesa non sta giocando nel suo ruolo, secondo me come attaccante perde tanto. Ribery è fuori e Castrovilli non è ancora al 100% dopo lo stop. Ci sono 3-4 situazioni che potrebbero permettere alla Fiorentina di migliorare. Quando manca Badelj, che è fondamentale, non abbiamo un costruttore di gioco. Io lo farei sempre giocare. A Pulgar voglio bene, ma non è un regista.
Commisso sulla Mercafir? Un po’ me lo aspettavo. Dopo la bella esplosione post Juventus-Fiorentina, era questione di tempo. Sono state messe le cose in chiaro senza offendere nessuno. Se non si dovesse fare lo stadio sarebbe un dispiacere enorme, ma Firenze non è il Canada ed i posti dove fare lo stadio sono quelli. La disponibilità di Commisso è evidente, sarebbe un peccato non usufruire della sua voglia di fare. Spero che la burocrazia italiana riesca a fare qualcosa”.

Print Friendly, PDF & Email

Leggi Anche

L’inutile fiato alle calcolatrici che ci consente Forbes

“Ho troppa voglia di guardare al futuro”: positività e speranza, ma soprattutto grande fiducia, quella …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *