Home / News / AIC: “Non è possibile giocare in Italia durante l’estate alle 16.30, speriamo di riuscire a trovare un accordo con la Lega”

AIC: “Non è possibile giocare in Italia durante l’estate alle 16.30, speriamo di riuscire a trovare un accordo con la Lega”

Umberto Calcagno, numero due dell’Associazione Italiana Calciatori, ha rilasciato le seguenti dichiarazioni al TG Sport di Rai Due respingendo la possibilità di scendere in campo di pomeriggio in questa estate che molto probabilmente sarà di calcio giocato : “Abbiamo ribadito alla Lega che riteniamo che non sia giusto in Italia giocare alle 16.30 con le temperature che ci saranno a breve nel nostro Paese. Speriamo che non si debba litigare, perché dobbiamo tutelare i ragazzi che sono tornati da un lungo periodo di inattività. Speriamo di trovare una soluzione comune al più presto.

Print Friendly, PDF & Email

Leggi Anche

Featured Video Play Icon

VIOLA TWEET, Il quarto appuntamento della giornata in collaborazione con Radio Firenze

In collaborazione con Radio Firenze tutti i giorni l’appuntamento quotidiano con la nostra redazione, Rassegna …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *